Ristorante
Ristorante KEKO

Vela Rava, Marinica
23283 Otok Rava

Tel: 00 385 (0)23 372 831
Cell: 00 385 (0)95 9025-733
E-mail: nikola.bobic@xnet.hr

Ristorante Keko


      RAVA - IL CENTRO DEL MONDO!
Il ristorante “KEKO” si trova nell’insenatura principale dell’isola di Rava (Marinica), situata a metà circa del versante occidentale, dove si trova anche il porto del paese di Vela Rava (Grande Rava. Sul lato destro dell’insenatura il Molo Grande (Veli Mul) per l’attracco dei traghetti di linea e per le grosse imbarcazioni, sul lato opposto la banchina del ristorante con le boe gratuite per i clienti.

L’isola di Rava, 3,63 km2 di superficie e con una popolazione di 98 abitanti (riferita all’anno 2001) appartiene al gruppo delle isole medie dell’arcipelago zaratino e dipende dal municipio di Zara (Zadar). Si trova nel canale tra le isole di “Iz” e “Dugi Otok”. E’ la cinquantaseiesima isola croata per dimensione e la trentasettesima per numero d’abitanti. Il punto più alto dell’isola è “Babicovac” con un’altezza di ml. 98 slm. Sui 15,9 km della costa si trovano 14 baie.

Otok Rava

Nella parte nord-occidentale dell’isola, nella baia di Za Grbica, si trovano i ruderi, ancora inesplorati d’antiche costruzioni. Le superfici dell’isola coltivate sono poche, sul terreno impervio e roccioso si trovano solo uliveti e pochi vigneti. Le proprietà sono contrassegnate da muri in pietra, quelli orizzontali chiamati “mocira” e quelli verticali “trmezali”. L’isola non ha acqua corrente e questo rappresenta da sempre un grosso problema per gli abitanti. Nel passato erano costretti ad usare l’acqua che si accumulava nei serbatoi naturali, pozze e grotte, come nell’adiacente isoletta di “Mrtovnjak”, poi con le cisterne in cemento del paese. Nell’ultimi anni ogni casa si è costruita la propria cisterna in cui si raccogli l’acqua piovana. Durante la stagione secca l’approvvigionamento dell’acqua è fatto da navi cisterna.

La bontà del clima mediterraneo e favorevole allo sviluppo di numerose piante che crescono sull’isola. La raccolta delle olive e dell’uva sono i principali settori agricoli fin dall’antichità.

Sull’isola sorgono due paesi: “Vela Rava” (Grande Rava) a metà dell’isola e “Mala Rava” (piccola Rava) sulla costa nord-occidentale, collegati con una strada cementata lunga 2 km., creata sul tracciato dei vecchi sentieri.